Extra
Formula abbonamento
La Buona Notizia
La Buona Notizia
Spazio scuola
Scarica dai link qui sotto i pdf delle guide ai libri di Valerio Bocci.

LE PARABOLE SPIEGATE AI RAGAZZI

Scarica tutta la guida

I DONI DELLO SPIRITO SANTO SPIEGATI AI RAGAZZI

Introduzione
DONI

LE BEATITUDINI SPIEGATE AI RAGAZZI

Introduzione
BEATITUDINI

10 COMANDAMENTI SPIEGATI AI RAGAZZI
10 COMANDAMENTI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE MEMORIE DELL'ORATORIO

Scarica tutta la guida
Guida Memorie

GUIDA ALLA LETTURA DI CHE RAGAZZI!

Scarica tutta la guida
Guida Che ragazzi
chiudi_box
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 01 02 03 04 05 06 07 08 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10

L’insolito rapper

Vito Ventura, meglio conosciuto come Shade, è un ragazzo poliedrico. Arriva dal mondo del rap, è attore, doppiatore e presentatore: conduce Gulp Music su Rai Gulp. L’anno scorso ha pubblicato tre brani che sono diventati virali, e cioè Bene ma non benissimo, Irraggiungibile (cantata con Federica Carta) e Amore a prima Insta

Shade sa di essere un rapper diverso dagli altri perché parla di cose normali e non ama fare il ribelle a tutti i costi. Per questo, per qualcuno che bazzicca l’ambiente dell’hip hop nostrano, viene visto con un po’ di sufficienza. Tuttavia, il suo talento inshade tale ambito lo ha dimostrato partecipando alle sfide di freestyle e vincendo MTV Spit nel 2013, il programma tv dedicato appunto ai rapper.

Al di là di questo discorso, quel che conta è che le canzoni di Vito piacciono, e molto. A testimoniarlo, il successo del suo lavoro più recente, Truman, ripubblicato in una speciale Sanremo Edition dopo la positiva esibizione al Festival insieme a Federica Carta con il brano Senza farlo apposta. Un’uscita che contiene, oltre al duetto, anche altri tre brani inediti.

La sincerità, prima di tutto

Come nascono le tue canzoni?
Io scrivo di quello che vivo e cerco di essere più sincero possibile. Ecco perché ho scelto il titolo Truman.

Nel titolo giochi un po’ tra true man, uomo vero, e The Truman Show, film in cui il protagonista scopre di aver vissuto per decenni dentro una grande messinscena. Pensi ci sia bisogno di spiegarlo? 
Credo di sì, perché detto così Truman è solo il nome del protagonista di quel film, che tra l’altro va assolutamente visto. Però, quando l’ho scelto, non ho pensato a quanto fosse immediato. Certamente sono più diretti i titoli di alcune mie canzoni come Bene ma non benissimo, ma per un album ci voleva qualcosa di più profondo. Chi è interessato, cercherà di capire di cosa si tratta. Sarebbe stato facile per me dare intitolare il disco con una delle hit precedenti, come Irraggiungibile, ma non sarebbe stato sincero da parte mia.

Perché?
Non sono solo quello delle canzoni dalla presa facile. La definizione di “uomo vero”, che io ho reso appunto con Truman nel titolo, è quella che più mi rappresenta.

Io, perfezionista

Cosa troviamo, in questo disco, oltre alla sincerità delle parole?
Artisticamente nell’album ci sono delle cose che non ho mai fatto in passato. shadeReplicare una canzone come Irraggiungibile solo perché è andata bene, cosa avrebbe portato? Alla solita canzone d’amore struggente. Ho preferito percorrere strade più originali e ne sono rimasto soddisfatto, fatto che non è scontato.

Sei un perfezionista?
Non sono mai contento del lavoro finale: su tutte le mie canzoni pubblicate nell’ultimo anno avevo dei dubbi. E poi penso sempre che avrei potuto fare meglio. Non basta mai, c’è sempre qualcosa che ti sfugge.

Le voci femminili

Emma, Federica Carta e Bouchra sono le tre voci femminile di Truman.
Emma è un talento straordinario, è dolcissima e intelligente. E severa, per certi versi, per quanto riguarda il lavoro in studio. Per quello che ho visto, si merita il successo: tolto Irama, che è certamente talentuoso, avrebbe potuto vincere lei Amici perché dal punto di vista del canto è pazzesca. Bouchra è meravigliosamente folle. La conosco da anni, sono contento di aver cantato con lei. Mi piace il suo essere propositiva.

Rimane Federica Carta, compagna anche al Festival. 
Lei è molto emotiva, vocalmente non ha niente da invidiare a nessuno. Ci diciamo tutto, quando siamo in studio insieme mi piace molto. Ha tanto da dire, specialmente in un periodo in cui le donne nella musica italiana fanno un po’ più fatica a imporsi, a parte Annalisa e poche altre.
Federica secondo me è proprio forte, come lo sono anche le canzoni che scrive. Io la aiuto e lei mi aiuta, soprattutto nei momenti in cui mi butto giù e divento iper critico.
Non abbiamo parlato del mondo del rap, da cui provieni. Ti piace la trap?
Mi piace l’uso che fa della batteria, i suoni, stilisticamente l’apprezzo, ma non è mai stata una cosa tanto mia.

© Francesca Binfarè-Mondo Erre

 
 
Nilus
Nilus
©AGOSTINO LONGO
Nilus


Gli amici di MondoerreGli Amici di Mondoerre

  

Gli amici di Mondoerre

01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 www.scuola.elledici.org www.igiochidielio.it BimboBell www.oratoriosing.it/ www.associazionemeter.it www.tremendaonline.com www.dimensioni.org www.esemalta.com www.noivicenza.it www.davide.it 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10